logo Dove iniziare Linguaggi Aiuto Blog
Home Dove iniziare Linguaggi Aiuto e Supporto Info e Blog

Ciclo di for di JavaScript

In JavaScript, alcune volte è necessario ripetere un'azione. Ad esempio, se vuoi visualizzare un messaggio finché non viene risolto un errore. In questa lezione, scopriamo cosa è un ciclo di for in JavaScript.

Come creare un ciclo di for

Partiamo con un esempio per capire come creare un ciclo di for.

for(let i = 0; i < 2; i++){
  // Istruzioni da ripetere
}

Come hai visto nell'esempio, all'interno di for i parametri da usare sono tre:

  • L'espressione iniziale, come let i = 0. In questo caso, si crea una variabile con let e si assegna il valore di 0. Nella maggior parte dei casi, si utilizza sempre let i = 0.
  • La condizione, come i < 3. Quando la condizione è falsa, il ciclo termina. Quando la condizione è vera, continua.
  • L'espressione finale, come i++. Questa espressione (spiegata nelle Operazioni matematiche) viene eseguita ogni volta che il ciclo di for inizia.

Nota: in un for, puoi utilizzare qualsiasi lettera. Di solito, si utilizza la i.


Quindi, vediamo cosa succede con l'esempio di prima:

  1. Viene creata la variabile i a cui viene associato il valore 0.
  2. Il valore di i è minore di 2? Si (perché i è 0), allora si continua. Viene aumentato il valore della variabile i di 1.
  3. Vengono eseguite le istruzioni del for.
  4. Il valore di i è minore di 2? Si (perché i è 1), allora si continua. Viene aumentato il valore della variabile i di 1.
  5. Vengono eseguite le istruzioni del for.
  6. Il valore di i è minore di 2? No (perché i è 2, quindi è uguale), allora il ciclo di for termina.

Esempio di ciclo di for

Vediamo un esempio concreto per utilizzare un ciclo di for. Dobbiamo visualizzare un alert 4 volte:

for(let i = 0; i < 4; i++){
  alert("Errore");
}

Utilizzo dei dati nel ciclo di for

Posso utilizzare la variabile i all'interno del ciclo di for come preferisco:

for(let i = 0; i < 3; i++){
  alert("Errore numero "+i);
  // Risultato: "Errore numero 0"
  // Risultato: "Errore numero 1"
  // Risultato: "Errore numero 2"
}

La i è una normale variabile, che posso utilizzare in un alert o in un'altra istruzione.

Aumentare un numero

Posso anche utilizzare un ciclo di for per aumentare un numero del valore i.

let numero = 0;
for(let i = 0; i < 20; i++){
  numero += i;
}
alert(numero);  // Risultato: 190

In questo esempio, numero aumenta in base al valore di i. All'inizio, numero e i sono 0. Poi, numero + 1, numero + 2, numero + 3, ... (Quindi: 0 + 1 + 2 + 3 + 4 + 5 ...)

Terminare un ciclo

Possiamo utilizzare break per fermare un ciclo di for prima che la condizione nel for risulti falsa.

let numero = 0;
for(let i = 0; i < 20; i++){
  numero += i;

  if(numero>=36){
    break;
  }
}
alert(numero);  // Risultato: 36

Nell'esempio, numero aumenta in ogni ciclo. Tuttavia, vogliamo fermarlo quando diventa maggiore o uguale a 36. Se la condizione dell'if risulta vera, allora il ciclo si ferma.

Utilizzare length in un ciclo

Spesso, si utilizza un ciclo di for e length per analizzare una stringa. Ad esempio: voglio controllare che la stringa parola abbia almeno due lettere maiuscole.

Nota: le lettere maiuscole vanno da "A" a "Z". Quindi, posso controllare se una lettera è maiuscola con la condizione lettera >= "A" && lettera <= "Z". Questo vale anche per le lettere minuscole (da "a" a "z") e i numeri (da 0 a 9).

let stringa = prompt("Inserisci una stringa");
let contatore_maiuscole = 0;

for (let i = 0; i < stringa.length; i++) {
  if (stringa[i] >= 'A' && stringa[i] <= 'Z') {
    contatore_maiuscole++;
  }

  if (contatore_maiuscole >= 2) {
    alert("La stringa ha almeno 2 maiuscole");
    // Se hai trovato almeno due lettere maiuscole, puoi uscire dal ciclo
    break;
  }
}

Prova!Completa gli spazi vuoti con il testo appropriato.
// Crea un ciclo di for che si ripete 7 volte
for(i = 0;i < ; i ){
  // Istruzioni
}

Prova!Scegli l'opzione corretta tra quelle elencate.
Per uscire da un ciclo di for si utilizza: ______